Sabato 1 Novembre 2014
Home » Per il cittadino » Castello di Guiglia
Castello di Guiglia

Castello di Guiglia

Quando e come sia sorto l’antico Castrum di Guiglia, non è dato sapere. I documenti del IX e XII secolo parlano solamente di Guia e della terra di Guiglia, ragione per cui riteniamo che il “castrum Guia" fosse costruito nel 1266.
Distrutto da un incendio nel 1361 e ricostruito in circa quarant’anni, danneggiato dal terremoto del 1571 e oggetto di saccheggi, fu trasformato in palazzo feudale dai Montecuccoli. Nel 1630, divenuto feudatario Francesco Montecuccoli, furono iniziati grandiosi lavori di ampliamento.
Gli eredi nel 1897 lo vendettero allo svizzero Giovanni BEUSCH che lo trasformò in albergo.
Nel luglio del 1918 venne venduto al prezzo di Lire 355.000.
Attualmente è di proprietà dell’Amministrazione Comunale di Guiglia.
La cosìddetta “Sala degli Specchi”, restaurata recentemente, è sede di mostre, conferenze, matrimoni e manifestazioni culturali.

LINK alla pagina dei Regolamenti per l'uso delle Sale del Castello

Veduta del Castello di Guiglia


Sala degli Scolopi

Nel 1632 per volere del Marchese Francesco Montecuccoli fu dato inizio alla costruzione di un Convento con annessa Chiesa posto a ponente del Castello. Scopo principale era quello di istituire poi scuole pubbliche per educare ed istruire i fanciulli di Guiglia. Per la realizzazione si guardò ad una congregazione religiosa maschile e precisamente “la Congregazione dei Chierici Regolari della Madre di Dio delle Scuole Pie, detti comunemente SCOLOPI”
Con la morte del marchese Francesco Montecuccoli (anno 1645), fra gli eredi sorsero controversie ed i PP. Scolopi iniziarono la loro attività fra incertezze e sfiducia.
Nei primi mesi del 1646 i religiosi scolopi rimasti a Guiglia abbandonarono definitivamente la loro residenza.
Attualmente è di proprietà dell’Amministrazione Comunale.
La “sala” è usata per il Consiglio Comunale e per varie attività amministrative, per conferenze, ecc.
E’ sede della donazione “dott. Carlantonio Bertarelli”.

PER CONOSCERE EVENTI E MANIFESTAZIONI CULTURALI PREVISTE AL CASTELLO DI GUIGLIA VISITARE IL SITO www.arteincontri.it

Il portale d'ingresso del Castello di Guiglia

VISITA ALLA TORRE DEL CASTELLO DI GUIGLIA

La Torre Quattrocentesca del Castello di Guiglia è stata ristrutturata nel 2006 da parte dell'Amministrazione Comunale.

Vista dalla Torre del Castello di Guiglia

Da maggio 2008 è stato possibile visitarla e ammirare dall'alto della struttura il suggestivo panorama che ci offre la sua strategica posizione.

Torre dopo il restauro Torre prima del restauro

A sinistra la Torre del Castello dopo il restauro del 2006, a destra prima del restauro.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

PER LE VISITE GUIDATE AL CASTELLO DI GUIGLIA PER IL 2014

CLICCARE QUI PER IL VOLANTINO

 

 





SisTeMoNet    Informa giovani    Coimepa    CoimepaServizi    AspVignola    Telefono Azzurro    AUSL    UnioneTerreCastelli    BPV